Grappe fatte in casa

Indice delle ricette: · Grappa all’arancia · Grappa arancia-caffè · Grappa aromatica al ribes · Grappa all’assenzio · Grappa all’asperula · Grappa alle bacche · Grappa alle bacche di gelso nero · Grappa alla betulla · Grappa al corniolo · Grappa alla cotogno · Grappa all’eucalipto · Grappa al fìco · Grappa...

Indice delle ricette:
· Grappa all’arancia
· Grappa arancia-caffè
· Grappa aromatica al ribes
· Grappa all’assenzio
· Grappa all’asperula
· Grappa alle bacche
· Grappa alle bacche di gelso nero
· Grappa alla betulla
· Grappa al corniolo
· Grappa alla cotogno
· Grappa all’eucalipto
· Grappa al fìco
· Grappa alle fragole
· Grappa alla genziana
· Grappa al ginepro
· Grappa al lampone
· grappa alla liquirizia
· Grappa liquorosa alle amarene
· Grappa al limone e sedano
· Grappa al mandarino
· Grappa alla melissa
· Grappa alla menta
· Grappa al miele
· Grappa al miele e menta
· Grappa al mirtillo nero
· Grappa al mirtillo rosso
· Grappa alle more
· Grappa alle noci
· Grappa all’olivello
· Grappa alla pera
· Grappa alla pesca
· Grappa al pino mugo
· Grappa al ribes nero
· Grappa alla rosa selvatica
· Grappa alla ruta
· Grappa alla salvia
· Grappa stomachica
· Grappa al tiglio
· Grappa all’uva
· Grappa all’uva fragola
· Grappa all’uva moscata


GRAPPA ALL’ARANCIA (LIMONE)
INGREDIENTI: 1 litro di grappa, la scorza di 3 arance (limone), 30 g di zucchero.
PREPARAZIONE: In un vaso di vetro ponete a macerare la grappa assieme alle scorze d’arancia tagliate a dadini (mondate delle pellicine bianche) e allo zucchero.
Esponete il vaso al sole per 6 settimane, filtrate e consumate il liquore.

GRAPPA ARANCIA-CAFFÈ
INGREDIENTI: 1 litro di buona grappa, 40 g di miele, 1 arancia grossa matura (con la scorza fine), 10 chicchi di caffè tostati.
PREPARAZIONE: Praticate dei piccoli fori sull’arancia e tappateli con i chicchi di caffè, infilandoli in modo che risultino metà dentro e metà fuori. Ponete a macerare l’arancia per una ventina di giorni in un vaso ermetico con mezzo litro di grappa. Trascorso questo periodo levate l’arancia, filtrate e aggiungete il resto della grappa nella quale avrete disciolto il miele. Attendete un mese prima di gustare questa grappa dal sapore tutto brasiliano.

GRAPPA AROMATICA AL RIBES
INGREDIENTI: 1 litro di grappa, 200 bacche scelte di ribes nero, alcuni chiodi di garofano, un po’ di anice stellato, un pezzetto di corteccia di cannella.
PREPARAZIONE: Mettete tutti gli ingredienti a macerare in ottima grappa e in luogo caldo per circa 3 settimane, agitando il vaso ogni giorno. Lasciate poi a completo riposo per altre 4 settimane e quindi filtrate, ponendo il liquido in una bottiglia sigillata e lasciandolo stagionare il più a lungo possibile.

GRAPPA D’ASSENZIO
INGREDIENTI: 1,5 litri di grappa secca, 20 g di miele vergine,  10 g di assenzio, 1 noce moscata.
PREPARAZIONE: Ponete l’assenzio a macerare con la grappa in un vaso ermetico.
Al quarto giorno aggiungete la noce moscata e all’ottavo giorno il miele.
Lasciate riposare per 2 settimane, rimestando di tanto in tanto, quindi filtrate.
USO ottimo aperitivo o digestivo.

GRAPPA ALL’ASPERULA
INGREDIENTI: 1 litro di grappa secca, 30 g di asperula.
PREPARAZIONE: Mettete l’asperula in una bottiglia che riempirete poi con la grappa.
Tappate ed esponete al sole per 6 settimane prima di consumare.
Durante questo periodo agitate di tanto in tanto.
USI ottima per aiutare la digestione, ma anche in caso di calcolosi e insonnia.

GRAPPA ALLE BACCHE
INGREDIENTI: 1 litro di grappa secca, una manciata di bacche di bagolaro (Celtis australis).
PREPARAZIONE: Le bacche del bagolaro (della stessa famiglia del rovo e del lampone) possono venire utilizzate come ottimo aromatizzante per la grappa. Ponete grappa e bacche in un vaso di vetro che lascerete poi al sole per 5 settimane, avendo cura di scuoterlo di tanto in tanto. Ritirate il vaso e attendete ancora 2 mesi prima di filtrare e imbottigliare. Lasciandola poi stagionare per un anno e più, ne guadagnerà il sapore dolce e delicato della grappa.

GRAPPA ALLE BACCHE DI GELSO NERO
INGREDIENTI: 1 litro di grappa, 5-6 bacche di gelso nero (Morus nigra) mature.
PREPARAZIONE: Le bacche del moro nero o gelso nero (da non confondere con il Morus alba, o gelso bianco, le cui foglie servono da nutrimento per i bachi da seta) assomigliano a delle grosse more nere e sugose, le quali possono essere utilizzate per confezionare una grappa dal sapore rinfrescante.  scopo se ne pongono 5-6 a macerare nella grappa al sole per una quindicina di giorni.  Dopo di che, si fa riposare per una ventina di giorni in casa e si filtra. Consumate la grappa dopo averla fatta riposare per qualche mese.

GRAPPA ALLA BETULLA
INGREDIENTI: 1 litro di grappa, 50 g di miele, un pugno di foglioline di betulla fresche.
PREPARAZIONE: Macerate le foglioline di betulla in un quarto di grappa per 20 giorni. Agitate ogni tanto e, trascorso il periodo, filtrate. Fate sciogliere il miele nella grappa rimasta ponendolo dentro un pentolino che scalderete pazientemente a bagnomaria. Uniteli al filtrato e consumate il liquore fresco nella dose di mezzo bicchierino al giorno lontano dai pasti.

GRAPPA ALLA COTOGNA
INGREDIENTI: 1 litro di grappa, la scorza di 1 mela cotogna.
PREPARAZIONE: È questa una grappa dal gusto particolare. Lavate ben bene la mela, sbucciatela e mettetela a macerare nella grappa per una trentina di giorni in un luogo riparato dal sole. Poi filtrate e imbottigliate. Consumate la grappa dopo 4-5 mesi di stagionatura.

GRAPPA AL CORNIOLO
INGREDIENTI: 1 litro di grappa secca, 30 g di corniole.
PREPARAZIONE: Scegliete le corniole mature (frutti del Cornus mas), staccatene il picciolo con delicatezza e fatele macerare nella grappa al sole per una ventina di giorni, avendo cura di agitare di tanto in tanto la bottiglia. Trascorso questo tempo, filtrate e imbottigliate. Lasciate stagionare per qualche mese prima di consumare.

GRAPPA ALL’EUCALIPTO
INGREDIENTI: 1 litro di grappa secca, 40 g di miele, 10 g di foglie di eucalipto.
PREPARAZIONE: Ponete le foglie in un vaso chiuso assieme a un quarto di grappa e lasciate macerare per 30 giorni, agitando ogni tanto. Trascorso questo periodo filtrate e preparate a parte uno sciroppo con miele e il resto della grappa, riscaldandolo lentamente a bagnomaria. Unite al filtrato e consumate il liquore fresco nella dose di mezzo bicchierino al dì un’ora dopo il pasto principale.

GRAPPA AL FICO
INGREDIENTI: 1 litro di grappa, 4 cucchiai di miele, 4 fichi maturi, 1 g di corteccia di cannella, 1 chiodo di garofano, 1 scorza di limone.
PREPARAZIONE: Fate macerare per 2 mesi in un vaso ermetico i fichi e gli aromi con il miele e la grappa. Filtrate, imbottigliate e gustate dopo un mese.

GRAPPA ALLE FRAGOLE
INGREDIENTI: 1 litro di grappa, una manciata di fragoline di bosco, la scorza di 1 limone.
PREPARAZIONE: Ponete a macerare nella grappa una manciata di fragoline di bosco appena colte e la scorza di limone; lasciate in un luogo caldo per una quindicina di giorni evitando l’esposizione ai raggi solari.  Trascorsi altri 20 giorni circa, potrete filtrare e imbottigliare.

GRAPPA ALLA GENZIANA
INGREDIENTI: 1 litro di grappa, 20 g di radice essiccata di genziana maggiore.
PREPARAZIONE: Spezzettate la radice di genziana e ponetela in una bottiglia assieme alla grappa. Dopo aver ben chiuso la bottiglia, ponetela al sole per 2 settimane, poi in cantina per la stagionatura, alcuni mesi prima di consumare.  Filtrate la grappa e conservate in bottiglie ben sigillate.  Se il sapore amaro della genziana risultasse troppo marcato, è possibile correggerlo con qualche cucchiaio di miele.

GRAPPA AL GINEPRO
INGREDIENTI: 1 litro di grappa, 15 bacche di ginepro, 20 g di zucchero.
PREPARAZIONE: Ponete a macerare in un bottiglia la grappa, il ginepro e lo zucchero, avendo l’accortezza di schiacciare le bacche per facilitare l’aromatizzazione del liquore. Esponete la bottiglia tappata al sole per 40 giorni curando di agitare ogni tanto.
Al termine del periodo filtrate e consumate.

GRAPPA AL LAMPONE
INGREDIENTI: 1 litri di grappa, 4 cucchiai di miele, 2 manciate di lamponi maturi, 3 g di corteccia di cannella, 2 chiodi di garofano.
PREPARAZIONE: Ponete i lamponi dentro un vaso a chiusura ermetica; scaldate leggermente il miele a bagnomaria, e versatelo nel contenitore sopra i lamponi, unite anche le spezie, e aggiungete lentamente la grappa. Non rimestate, chiudete il vaso e mettetelo a macerare sopra una finestra esposta al sole.

GRAPPA ALLA LIQUIRIZIA
INGREDIENTI: 1 litro di grappa secca, radice di liquirizia.
PREPARAZIONE: Tagliate qualche pezzetto di radice di liquirizia e lasciate macerare per un mese nella grappa, con il recipiente esposto ai raggi del sole. Ritirate il vaso e fate riposare per un altro mese prima di filtrare e servire. Alcuni preferiscono mantenere la liquirizia nella grappa anche dopo il tempo di macerazione, che darà un gusto più amaro; regolatevi secondo il vostro gusto.

GRAPPA LIQUOROSA ALLE AMARENE
INGREDIENTI: 1 litro di grappa secca, 500 ml d’acqua, 200 g di zucchero, 300 g di amarene mature, 2 chiodi di garofano, la scorza di 1/2 limone.
PREPARAZIONE: In un pentolino posto su fiamma bassa sciogliete lo zucchero nell’acqua fino a quando raggiunge una consistenza sciropposa. Lavate e asciugate con cura le amarene, quindi ponetele in un vaso a chiusura ermetica insieme con tutti gli ingredienti, compreso lo sciroppo di zucchero. Lasciate macerare gli ingredienti per circa 3 mesi avendo cura di tenere il contenitore in luogo caldo, ma non direttamente esposto ai raggi solari, e di scuoterlo almeno una volta al giorno.  Al termine del periodo di macerazione filtrate e imbottigliate. Lasciate stagionare per almeno 3-4 mesi prima di gustare questa insolita grappa dolce.

GRAPPA AL LIMONE E SEDANO
INGREDIENTI: 1 litro di grappa secca, 1 sedano (gambi e qualche foglia), la scorza di 1 limone.
PREPARAZIONE: Ttriturate il cuore del sedano con alcune foglioli­ne (verdi e tenere) e la scorza del limone (solo la parte gialla), quindi ponete tutto a macerare nella grappa in un vaso a chiusura ermetica. Lasciatelo in un luogo caldo (ma non esposto diretta­mente ai raggi solari) per circa 15 giorni; scuotete di tanto in tanto, quindi filtrate e imbottigliate il liquido. Lasciate stagionare per alcuni mesi prima di gustare la grappa, eventualmente anche fresca.

GRAPPA AL MANDARINO
INGREDIENTI: 1 litro di grappa, 1 mandarino di piccole dimensioni, la scorza di 1 arancia, la scorza di 1/2 limone, 2 chiodi di garofano.
PREPARAZIONE: Ponete un mandarino di piccole dimensioni assieme alle scorze dell’arancia, del limone (solo la parte gialla) e ai chiodi di garofano, a macero nella grappa in un luogo caldo, per una quarantina di giorni, agitando ogni tanto. Trascorso questo tempo filtrate accuratamente e imbottigliate. Lasciate trascorrere qualche mese prima di assaporare la grappa.

GRAPPA ALLA MELISSA
INGREDIENTI: 1 litro di grappa, 5 cucchiai di miele, alcuni rametti di melissa fresca.
PREPARAZIONE: Fate macerare per 20 giorni la melissa in un quarto di grappa. Dopo questo periodo, aggiungete il resto della grappa in cui avrete disciolto il miele a bagnomaria. Imbottigliate e prendetene mezzo bicchierino prima di coricarvi.

GRAPPA ALLA MENTA
INGREDIENTI: 1 litro di grappa, 30 foglie fresche di menta.
PREPARAZIONE: Ponete la menta e la grappa in un recipiente di vetro a chiusura ermetica e lasciate macerare per 5 giorni tenendolo ben esposto alla luce diretta del sole. Trascorso il termine, ponete il contenitore all’ombra per altri 3 giorni. Poi filtrate e imbottigliate.
Ottimo digestivo, anche servita fresca.

GRAPPA AL MIELE
INGREDIENTI: 1 litro di grappa, 50 g di miele, 2 g di corteccia di cannella, 3 chiodi di garofano, 1 scorza di limone (solo la parte gialla).
PREPARAZIONE: Lasciate macerare per 10 giorni solo gli aromi con un quarto di grappa in un vaso ermetico, agitando di tanto in tanto. Trascorso il periodo filtrate, scaldate a bagno­maria il miele facendolo sciogliere nella grappa rimanente e amalgamate il tutto. Imbottigliate poi tappando con sughero e ceralacca. Attendere almeno 3 mesi prima di consumare.

GRAPPA AL MIELE E MENTA
INGREDIENTI: 1 litro di grappa, 40 g di miele, 10 foglie di menta.
PREPARAZIONE: Macerate la menta e il miele con la grappa in un vaso, per una quarantina di giorni esposto al sole, agitando di tanto in tanto. Filtrate, imbottigliate tappando bene.

GRAPPA AL MIRTILLO NERO
INGREDIENTI: 1 litro di grappa, 300 g di zucchero, 200 g di mirtilli neri.
PREPARAZIONE: Schiacciate i mirtilli e mescolate il tutto riponendo in un recipiente di vetro; esponete al sole per 40 giorni, agitando spesso.

GRAPPA AL MIRTILLO ROSSO
INGREDIENTI: 1 litro di grappa, 70 g di miele (quantità di miele può essere aumentata a piacere), 50 g di bacche di mirtillo rosso ben mature.
PREPARAZIONE: Macerate le bacche in 750 grammi di grappa, esponendo il vaso al sole per una decina di giorni. Poi in casa, lasciate riposare per un mese al riparo da sbalzi di temperatura, agitando di tanto in tanto. Filtrate e aggiungete il miele che avrete fatto sciogliere in 350 grammi di grappa, in un pentolino scaldato bagnomaria.
Amalgamate con cura e imbottigliate.

GRAPPA ALLE MORE
INGREDIENTI: 1 litro di grappa, 4 cucchiai di miele, 2-3 manciate di more grosse e ben mature, 2 scorze di limone.
PREPARAZIONE: ponete le more e il limone in un vaso e ricopriteli di miele in modo uniforme. Aggiungete la grappa e lasciate macerare al sole, per un paio di mesi.
Filtrate: sorbite mezzo bicchierino dopo il pasto principale, come digestivo.

GRAPPA ALLE NOCI
INGREDIENTI: 1 litro di grappa, acqua, 125 g di zucchero, 7 noci verdi meglio se piccole.
PREPARAZIONE: Tagliate in quattro spicchi ciascuna le noci e mace­ratele nella grappa per una quarantina di giorni, in luogo caldo, agitando di tanto in tanto. Poi filtrate e aggiungete lo zucchero (già sciolto in un po’ d’acqua a bagnomaria). Lasciate raffreddare e imbottigliate. Attendete qualche mese prima di assaporare questa grappa. Se gradito, assieme alle noci si possono aggiungere un pizzico di corteccia di cannella frantumata e 2-3 chiodi di garofano mentre la quantità di zucchero può essere variata a proprio gusto.

GRAPPA ALL’OLIVELLO (Hyppophae rhamnoides)
INGREDIENTI: 1 litro grappa secca, 350 g di bacche di olivello spinoso.
PREPARAZIONE: Scegliete le bacche meno rovinate, ponetele in un vaso a chiusura ermetica insieme alla grappa. Lasciatele al sole per 3 settimane, avendo cura di scuotere il contenitore di tanto in tanto, poi ritiratele e proseguite la macerazione per altrettanto tempo.
Filtrate e imbottigliate e lasciate macerare ancora per qualche mese prima di gustare.

GRAPPA ALLA PESCA
INGREDIENTI: 1 litro di grappa, 40 g di zucchero, 1 pesca grossa ben matura.
PREPARAZIONE: Macerate la pesca senza nocciolo e tagliata in quattro spicchi con un quarto di grappa per 20 giorni dentro un vaso chiuso. Filtrate e aggiungete il resto della grappa nella quale avrete sciolto lo zucchero a bagnomaria. Lasciate riposare per un giorno e imbottigliate.

GRAPPA ALLA PERA
INGREDIENTI: 1 litro di grappa, 30 g di zucchero, 1 pera matura.
PREPARAZIONE: Ponete tutti gli ingredienti a macerare al sole, in un vaso a chiusura ermetica, per 50-60 giorni. Filtrate, imbottigliate e servitene mezzo bicchierino dopo il pasto.

GRAPPA AL PINO MUGO
INGREDIENTI: 1 litro di grappa secca, 20 g di zucchero, 5-6 gemme di pino mugo.
PREPARAZIONE: Ponete a macerare nella grappa le gemme di pino e lo zucchero per 6 settimane al sole, agitando spesso. Filtrate e imbottigliate; stagionate o consumate fresca.

GRAPPA AL RIBES NERO
INGREDIENTI: 1 litro di grappa, 50 g di bacche di ribes nero mature, 3 cucchiai di zucchero.
PREPARAZIONE: Macerate le bacche mature e sane con la grappa e lo zucchero, al caldo per una ventina di giorni, agitando di tanto in tanto. Poi trasferite in un locale al riparo da sbalzi di temperatura e fate riposare per altri 20 giorni prima di filtrare e imbottigliare.
Consumate la grappa dopo alcuni mesi di stagionatura.
Si  può variare la ricetta facendo macerare assieme alle bacche un pezzetto di corteccia di cannella e due-tre chiodi di garofano. La quantità dello zucchero può variare a piacimento.

GRAPPA ALLA ROSA CANINA
INGREDIENTI: 1 litro di grappa secca, una manciata di cinorrodi di rosa conina.
PREPARAZIONE: Pulite i frutti della rosa canina dalla pellicola che li ricopre e dai semi; ponete la polpa a macerare nella grappa in un contenitore a chiusura ermetica, per 3 settimane in luogo caldo, agitando di tanto in tanto il recipiente, filtrate e imbottigliate.
Attendete 3 mesi circa prima di gustare la grappa.

GRAPPA ALLA RUTA
INGREDIENTI: 1 litro di grappa secca, un rametto di ruta fresca.
PREPARAZIONE: Per ottenere una buona grappa alla ruta bisogna servirsi di una buona grappa secca. Le grappe dolci sono meno indicate (riducono l’aroma).
Lasciate macerare per 30 giorni la ruta nella grappa e quindi filtrate: tradizionalmente si serve col rametto nella bottiglia. Se siete estimatori di grappe, ne apprezzerete le doti.

GRAPPA ALLA SALVIA
INGREDIENTI: 1 litro di grappa secca, 6 cucchiai di miele, un rametto di salvia fresca.
PREPARAZIONE: Macerare la salvia con un quarto di grappa per 20 giorni in un vaso chiuso, agitando di tanto in tanto. Filtrate e unite al resto dell’alcol nel quale avrete sciolto il miele a bagnomaria. Usate la grappa fresca come tonico, mezzo bicchierino lontano dai pasti.

GRAPPA STOMACHICA
INGREDIENTI: 1 litro di grappa, 200 g di zucchero, 4 grossi cucchiai di mallo di noci fresche.
PREPARAZIONE: Mettete in una bottiglia di grappa, il mallo di noce e lo zucchero; tappate la bottiglia ed esponetela al sole per 6 settimane. Otterrete una grappa tonica.

GRAPPA AL TIGLIO
INGREDIENTI: 1 litro di grappa, 10 g di tè cinese, 10 g di scorza di mela cotogna, 4 g di fiori di tiglio, 2 g di vaniglia, 1 g di noce moscata.
PREPARAZIONE: Macerate spezie e aromi nella grappa per 20 giorni, in un vaso chiuso, agitando frequentemente, poi filtrate e imbottigliate. Otterrete una grappa dal gusto particolare; consumare un bicchierino la sera, dopo i pasti.

GRAPPA ALL’UVA
INGREDIENTI: 3 kg di uva bianca dolce ben matura, 5 g di coriandolo, 3 chiodi di garofano, 1 g di corteccia di cannella, e circa 1500 ml di grappa.
PREPARAZIONE: Macerare nella grappa la cannella, il coriandolo e i chiodi di garofano; tenere in infusione per 10 giorni e quindi filtrate. Cuocete l’uva a fuoco lento per un’ora mescolandola con continuità senza aggiungere acqua. Spento il fuoco, far intiepidire; colate e spremete con un cucchiaio in modo da estrarre tutto il succo. Aggiungete la grappa aromatizzata circa nelle dosi di un litro per ogni litro di succo d’uva. Amalgamate bene e lasciate riposare in un recipiente chiuso per 30 giorni; poi filtrate nuovamente ed imbottigliate sigillando bene.
Attendete almeno 3 mesi per gustare questa grappa.

GRAPPA ALL’UVA FRAGOLA
INGREDIENTI: 1 litro di grappa secca, 20 acini di uva fragola maturi.
PREPARAZIONE: Questa ricetta trova in questo tipo particolare di uva la base del suo sapore. Posti ad asciugare per 40 giorni un paio di grappoli di uva fragola maturi in un luogo ombroso e ventilato, al riparo dai raggi del sole, scegliete una ventina di acini sani e poneteli a macerare per 20 giorni nella grappa esponendo il vaso al sole. Poi, fate riposare per altrettanto tempo in casa, quindi filtrate e imbottigliate. Attendete 6 mesi o più: gusterete un aroma che sorprenderà piacevolmente il vostro palato.

GRAPPA ALL’UVA MOSCATA
INGREDIENTI: 1 litro di grappa secca, 20 acini di uva moscata maturi.
PREPARAZIONE: Scelti una ventina di acini sani e sodi, poneteli a macerare per 3 settimane al sole. Poi filtrate e imbottigliate. Attendete qualche mese prima di gustare.