Sciroppi fatti in casa

SCIROPPO DI VIOLE INGREDIENTI: 150 ml d’acqua, 300 g di zucchero, 60 g di petali di viole profumatissime. PREPARAZIONE: Versate l’acqua bollente sui petali delle viole sistemati in un recipiente di terracotta o di porcellana, ed attendere che si...

SCIROPPO DI VIOLE
INGREDIENTI: 150 ml d’acqua, 300 g di zucchero, 60 g di petali di viole profumatissime.
PREPARAZIONE: Versate l’acqua bollente sui petali delle viole sistemati in un recipiente di terracotta o di porcellana, ed attendere che si raffreddi, (per circa 2 ore) poi filtrate.
Fate decantare il liquido un’altra ora almeno, in modo che le scorie si depositino sul fondo del recipiente, quindi versate adagio in una pentola di acciaio inossidabile, trattenendo sul fondo del contenitore il residuo depositato. Aggiungete lo zucchero e ponete al fuoco, portando lentamente a ebollizione. Riducete lo sciroppo ad una densità appena inferiore al miele e fate raffreddare celermente, immergendo il recipiente in acqua fredda corrente.
Imbottigliate e tappate bene. Conservate in luogo fresco e asciutto.

SCIROPPO DI VINO
INGREDIENTI: 1 litro di vino corposo, 1 kg di zucchero, il succo di 6 limoni, 5 cm di cannella,
3 chiodi di garofano, la scorza di 1 limone.
PREPARAZIONE: Versate tutti gli ingredienti in un tegame inox. Fate bollire per 20 minuti, poi lasciate raffreddare, passate al colino e imbottigliate.
USI: Servito allungato con acqua ghiacciata, questo sciroppo diventa una bibita gradita anche a chi solitamente non ama il vino.