Anoressia

La persona che manifesta questo Anoressia (vedi anche Mal di vivere), soffre oggettivamente molto ed ha bisogno di attenzioni e cure da tutte le persone che vivono intorno a lei. La persona interessata deve essere accompagnata nel ritrovare il proprio equilibrio e la propria sicurezza: l’intento è farle riacquistare il piacere di vivere e di godere di tutte quelle piccole soddisfazioni che in questo particolare stato, si nega. Il medico curante o lo specialista di riferimento hanno la responsabilità di guidare questo percorso di recupero.
Le piante utili potrebbero essere: mirtillo e ciliegia, karkadè, rosa canina in tisana AA; anche più tazze al giorno; utili anche il polline delle api e la pappa reale.
Tra le attività fisiche consigliate: la danza, il nuoto e le attività sportive preferite. Utili anche le passeggiate ed i viaggi.