Dolori mestruali

Il problema può avere cause personali diverse ed il medico curante saprà riconoscere la casistica soggettiva e quindi individuare come contrastarla:
- una vita frenetica, piena d’impegni e preoccupazioni, può indurre stress (eccesso di adrenalina) e tensione della muscolatura; questo molto spesso può influire sul ciclo mestruale portandolo anche a dolori sensibili.
- una scorretta educazione alimentare, sia per difetto che per eccesso (anoressia o bulimia) può essere concausa o fattore scatenante.
 
In tutti i casi si può ricorrere a:

una tisana a base di malva ff tt, verbena od fg tt, liquirizia rad tt e camomilla fiori; un cucchiaio da minestra colmo per 250 ml di acqua, versato in acqua a freddo e portata a bollitura per 3 minuti; dopo un riposo a fuoco spento di 10/15 minuti, filtrare e spremere, eventualmente edulcorando con miele. Se necessario, possono essere consumate anche 2 o 3 tazze nell’arco della giornata.

Si può trovare beneficio sempre, assumendo capsule di SALVIA ES, in base alle esigenze soggettive.

In caso di stress ed ansia tutto quanto è suggerito e consigliato per questi casi (melissa composta in tisana, gocce o cps), compresi i rimedi specifici dell’aroma terapia o del massaggio, possono aiutare a trovare un discreto riscontro.
Più specifica la seguente tisana: verbena od fg tt, basilico fg tt, achillea f, cannella tt; un cucchiaio da  minestra per 500 ml, utili a preparare 2 tazze che si consumeranno entro le 8 ore successive alla preparazione: versate a freddo, portate a bollitura per 1-2 minuti, e dopo un riposo a fuoco spento di 10/15 minuti, filtrate ed eventualmente, se gradito, edulcorate.

Le erbe esauste di queste possono essere ricotte per un semicupio, pediluvio o maniluvio: versate le erbe filtrate della giornata, in una pentola con 750-1000 ml di acqua che sarà portata a bollitura per 3 minuti. A fuoco spento, attendete di ottenere la temperatura da “bagnetto bimbo”, a circa 36-38°C, per immergere in una bacinella le parti interessate per 15/20 minuti.

Esiste anche la pratica tradizionale di un semicupio per 15/20 minuti a circa 36-38°C, ottenuto dal decotto di 3 minuti di un pugno di finocchio fr, due cipolle tagliate a metà, un pugno di basilico fg, due rametti di rosmarino, un cucchiaio di cannella tt ed un cucchiaio di santoreggia fg tt.

In caso di origine da anoressia o bulimia, verificare i suggerimenti dei casi specifici.